Statistics_

mercoledì 30 gennaio 2008

Il mio sogno

sarebbe bello prendere un treno e fuggire verso mete casuali. un bagaglio, i vestiti, la voglia di sorridere, gli amici veri,le sigarette, la voglia di rimanere giovani dentro. su quel treno biglietto di sola andata, il ritorno chi lo sa... e poi musica che ci accompagni nel viaggio e ci saranno tante emozioni e lacrime di gioia e il gridare "ti amo" " ti voglio bene" con la felicità di un bambino e scoppiare alla sera di fronte al tramonto, correndo sulla spiaggia, calpestando le ombre altrui, i bastoni infuocati, le pietre, i pesci silenziosi, la chitarra e le voci stonate, baci sul collo e le promesse di una vita. svegliarsi di mattina e accendersi la prima sigarettta e volare via come le aquile, desiderose di vivere, libere come la luce e come l'aria. piccoli sognatori, piccoli sfollati di una vita da vivere fino all'estremo, da non buttarne via manco un minuto. la pazzia che ti circonda e un morso sulla guancia per mostrare l'amore, una carezza per chiedere scusa. un caffè caldo per tirarti su rimboccandosi le maniche iniziando a lavorare per prodursi ciò di cui si ha bisogno... piccoli anarchici che si costruiscono il futuro nella gioia e nell'allegria, senza obblighi inutili. questo è il mio sogno, il sogno di una vita vera, perchè vorrei così vivere.che spettacolo la vita, che brutta a volte sprecarla in cose inutili, banali... a cercare di diventare famosi, poi famosi per chi? e c'è ancora l'idea di scala gerarchica in cui io più non credo e credo nella parificazione sociale, nell'esere uguali, tutti fratelli e sorelle... uomini altro non siamo che animali...ma con i sentimenti e così dovremmo essere.. con sentimenti. amo vivere e amo tutte quelle piccole cose che mi mandano avanti. la famiglia , gli amici, lo sport, il cannolo siciliano e i tortellini di mia nonna mangiati al caldo, dormire con la finestra aperta per morire di freddo e venir svegliati dalla luce, pogare come veri punk, sapere che grazie a un'amica ora sto meglio, suonare il piano e sfogarmi alla batteria, il narghilè e cazzeggiare in giro, il succo freddissimo alla pera, una serata passata a guardare le stelle scrivendo, e poi combattere per i propri ideali e poi sognare nella musica con la musica per la musica e scattare foto in continuazione da ogni angolazione possibile perchè il mondo non è fisso ma ruota e poi "il manifesto" letto in metropolitana, ritrovare nelle tasche di un vecchio giubbotto oggetti che credevi di aver perso, i giri in bici correndo come un pazzo pensando di essere indistruttibile ma poi cadi e il sangue esce comunque, addormentarsi sul divano comodo con la tv accesa, farsi una canna e stendersi su un prato, regalare un sorriso che non costa nulla e far sedere una persona anziana al posto tuo, fare a botte tra amici perchè sai che sono botte di divertimento e ti fanno crescere e basta, e scherzare come da piccoli quando passa qualcuno perchè la voglia di fare gli scemi non andrà mai via, oppure il giro in fiera continuando a ripetermi che comprerò qualcosa e alla fine non prendo quasi niente ma l'importante è vedersi con gli amici e poi la pasta al forno di mia madre e i cd jazz e classici che mi procura mio padre, giocare con lo scotch e disegnare a anarchiche ovunque, ballare attorno a un bbq la musica country, occupare mezzo pullman cantando come gli ubriachi e poi sognare sognare sognare ad occhi aperti, perchè solo se sogni alla fine vivi e vivi solo se alla fine un po' di sogno lo avveri veramente.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

vivi...e nn mollare mai..è difficile , ma ne vale la pena. nn cercare di essere ql ke nn sei...accettati invece x quello che sei...giusto sbagliato...perfetto...imperfetto.. gli altri ti devono scoprire....xk è sl scoprendoti piano piano, passo dopo passo, che capiscono chi sei. è solo togliendoti quella corazza di uomo stronzo e duro che capiscono chi e cosa c'è sotto. e ora nn sei tu. cresci, matura...e un giorno capirai...capirai che nn vale la pena rovinarsi la vita... capirai che nn è facendo gli alternativi che si conquista la gente...capirai che nn è facendo cagate che diventi qlcn..ma è sl e sl rimandendo te stesso che puoi essere accettato. butta via ql che nn è tuo e torna ad essere quello che vuoi essere. ne vale la pena, credimi. ti voglio bene.

kamimilla ha detto...

Beh Ale ti sei messo giù a parole...cioè..sei tu:)"perchè solo se sogni alla fine vivi e vivi solo se alla fine un po' di sogno lo avveri veramente."Solo che a volte non è facile capire quali sono i propri sogni e tra i sogni quali sono i sogni e quali sono "sfumature di ambizioni mai veramente volute"(non sapevo come altro descriverle).

"che"_sto_anch'io ha detto...

eh lo so in effetti è difficile capirlo... ma forse è qst la sfida=)

Anonimo ha detto...

per essere felici basta poco...
basta ricordarsi di volerlo essere..
tante volte è facile,
facile deprimersi,
facile autocommiserarsi,
piu' facile stare fermi e soffrire piuttosto che alzarsi e reagire...
gli amici sno qui anche per qst...
per ricordarci ke un sorriso può nascere da qualcs di semplice...
di piccolo...
da qualche cazzata fatta insieme,
da un discorso,
una confessione,
un pomeriggio passato insieme da soli...
lontano dal mondo...
lontano dalla frenesia...
dai falsi moralismi,
dagli opprimenti doveri...
LORO e basta...
lontano da immeritati giudizi...
ti.voglio.bene.
Jin...

"che"_sto_anch'io ha detto...

"lontano dalla frenesia...
dai falsi moralismi,
dagli opprimenti doveri...
LORO e basta...
lontano da immeritati giudizi..."

mi piace qst finale=)
tivibi ;-)

Uno ha detto...

Grazie da parte di tutti quelli che ci hanno creduto e ancora, nonostante tutto, ci credono, nella meraviglia della vita

William S. ha detto...

E del resto, come ho scritto io 400 anni fa, noi siamo della materia di cui son fatti i sogni...

"che"_sto_anch'io ha detto...

mi sa che chi qlcn è rimasto colpito dal "Riccardo III", nevvero? xD

PRISCA ha detto...

il tuo sogno...il tuo sogno ale!sognare è stupendo, ma nn è detto k il solo pensiero k c sn sogni irrealizzabili è 1 sconfitta...ogni gg bisogna saper affrontare la RELATà le dure circostanze nelle qualo siamo costretti a vivere...anke s ognuno ha il suo mondo!IL SUO GRANDE MONDO DOVE POTERSI RIFUGUARE DA SOLO O CN GLI AMICI + CARI!!!!!QLLI DI 1 VITA!vorrei scrivere tante cose...ma ultimamnente ho provato 1 delusione immensa a causa di 1 stronzo k ha distrutto tutto!:(...si...qllo stronzo k m aveva promesso k nulla sarebbe cambiato...ql bastardo k dopo 1 vita di AMICIZIA VERA ha rovinato tto...qlla xsona k ERA onesta gentile matta...la xsna xfetta il gruppo di amici xfetto....NO...ORMAI NN ESISTE PIù NULLA ...LUI HA DISTRUTTO ANKE LA PIù PICCOLA BRICIOLA DI FIDUCIA K C'ERA IN ME.... vbè mò già t'ho assillato trp!6 unico!!! ricordalo sempre!! -PRI-
p.s=passa ank nel my blog e commenta!!!!TVTB

HappineSs ha detto...

.nella notte lo guidano le stelle.

quel partigiano si, sta bene..sogna
Ricordati che giocare e urlare al mondo quanto si ama,o si vuole bene ad una persona...
è fantastico
lo è stato
e lo sarà per sempre
perchè la spiaggia di notte, il fumo, il rum
RESTERA' TUTTO

.stare male
.stare bene
.crescere

[lavertiginenonèpauradicadere.mavogliadivolare]
non tutti i mali vengono per nuocere.ricorda.
chesintomiha??
la felicità.


TiVoglioBene.
[all.the.glitter.is.gold]

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails