Statistics_

giovedì 3 luglio 2008

Gandhi rivive sulle magliette

Ernesto Che Guevara è oramai diventato un simbolo fin troppo usato: lo troviamo sulle magliette, sulle tazze, sulle borse... insomma, dappertutto.
Per quanto possa essere una bella figura, sia a livello fisico sia a livello mentale, bisogna comunque ricordare che fu un personaggio che per continuare la lotta e la ribellione, fece uno delle armi e uccise diverse persone. Credo sia eticamente scorretto, per qualsiasi motivo lo si faccia, usare le armi o la violenza. Ci sono stati gruppi di estremisti che hanno cercato di creare maggior democrazia facendosi sentire a suon di bombe (come i brigatisti ad esempio). Ci sono tutt'ora gruppi paramilitari e non (come ad esempio EZLN) che credono nella lotta armata.
Detto ciò, mi sembra idea carina far invece rivivere la figura, il volto di un personaggio molto noto che ha portato la non-violenza nel mondo... una persona che ha marciato pacificamente rispettando sempre i diritti umani: Gandhi

test

Cliccando sull'immagine potrete acquistare la maglietta (c'è anche nel formato femminile) al prezzo di € 21 circa.
C'è anche la borsa (€ 11 circa)

Aggiungerò presto altri motivi (sempre su Gandhi) in svariati colori e modelli

3 commenti:

LA MENTE CREATRICE ha detto...

mmmmm troppi verbi al singolare
"mi sembra" idea carina
"credo" sia eticamente scorretto
a QUALCHEDUNO non viene riconosciuto su alexeidos la dovuta partecipazione
hem hem hem
no comment (come sui tuoi pessimi sigari dolciosi)

"che"_sto_anch'io ha detto...

beh se permetti l'idea è stata mia eh
e poi dai era troppo moccesco scrivere io e lianna abbiamo pensato che...

ps. mi sembra idea carina si dice
è come dire: mi sembra cosa carina...

che problema c'è in credo?!

Anonimo ha detto...

non capisci un cazzo erano esempi di verbi al singolare
ahhhh che pazienza

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails