Statistics_

venerdì 19 settembre 2008

G8: PER NON DIMENTICARE

Ho ritrovato questo video in internet... mi ricordo di averlo visto a scuola durante una autogestione.
E' davvero un filmato ben costruito e fa luce su molti "misteri" e domande che ognuno di noi si sarà posto almeno una volta sul G8.
E' scandaloso che chi ha il potere coercitivo, si sfoghi contro altre persone, solo per scaricare la propria frustrazione e fanatismo politico :-(
Ecco in poche parole come sono andate le cose:
i blackbloc si spostano in piccoli gruppi, incendiano le macchine in alcune zone, poi vanno via. Arrivano i manifestani pacifici e vengono malmenati dalla polizia (che in più adopera manganelli non regolamentari!)


Il termine black bloc in Italia era poco conosciuto prima dei fatti del G8 di Genova dell'estate 2001. In questa occasione il termine è stato ampiamente utilizzato (e molto spesso abusato) dai media che fornivano informazioni sullo svolgersi delle manifestazioni e degli scontri. [Wikipedia]

1 commento:

"che"_sto_anch'io ha detto...

non riesco a vedere tutto il video...
ho una rabbia che mi sta per far esplodere... guardate con quanta violenza si accaniscono quegli stronzi contro ragazzi indifesi (alcuni alzano le mani in segno di arresa, ma vengono atterrati e colpiti comunque!)
poi sentite cosa dice un poliziotto via radio: "fate dei prigionieri"... ma si può??? ma dove siamo finiti!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails