Statistics_

martedì 25 novembre 2008

.prima di capire se è musica o poesia.

una scusa non può cancellare
quello che c'è stato
in questo vuoto murato
fra le risate velate nascoste
con abuso di sinonimi
-luoghi comuni scomodi-
amarezza in parole nobili
scontrose
a colpi di pistole e rose
e poi
prima di capire se è musica o poesia
le indicazioni morali per la diritta via
e se
le azioni compiute fossero sempre participi
in modi indefiniti di svariati tipi
ma se
avessimo provato ad abbracciare il cielo
aquile sull'acqua, frutti del vento alle radici del melo
e quando
abbiam creduto nelle lavagne nere
a riflettere sull'importanza dell'essere e dell'avere
nell'ora della morte il re sarà nudo
e almeno vestito dell'idea cui alludo
quando infine
le mine esplodono frammentandosi in incubi terreni
possiamo solo chiudere gli occhi
seza
porre
freni.

5 commenti:

pepperepè ha detto...

anche a me vengono ispirazioni fulminanti per poesiole! questa è assai bella, mi piace!


[SubsOnicA arriviamo]

"che"_sto_anch'io ha detto...

la ringrazio buonuomo

Archangel ha detto...

Bella ;) anche a me a volte vien voglia di scriver poesie! questa è davvero bella, mi sono soffermato a riflettere specialmente sulla fine: possiamo solo chiudere gli occhi
senza
porre
freni.

:)

Giu ha detto...

molto molto bella
fa riflettere!!

Sei il mio poeta preferito!xD


ciau

"che"_sto_anch'io ha detto...

graziee archangel (uff xò mettete il vostro nooome!)

grazie milleee giu
ti insegnerò il cubo, promesso

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails