Statistics_

domenica 25 gennaio 2009

COME AVERE SIGARETTE GRATIS

Ieri sera ero con i miei amici in zona Lambrate, qui a Milano, ed ecco che come arriviamo al locale intravedo subito una ragazza che ha con sé una borsa e sta mostrando qualcosa a dei ragazzi... no, non pensate male. Io avevo capito subito: era colei che ogni tanto viene in quel locale e presenta a tutti le nuove sigarette di una marca che non citerò. Beh, l'altra volta han dovuto vedere il mio pacchetto di sigarette (fortuna che l'avevo addosso, che solitamente fumo drum...) mi ha fatto vedere tutte le possibili immagini e loghi da poter applicare ai nuovi pacchetti e di scegliere quello più cool secondo i miei gusti (insomma, la solita indagine di mercato per cambiare nome e logo) e infine mi chiede se sono maggiorenne.. eh no, mi spiace... beh il questionario non posso fartelo, però il pacchetto te l'ho già aperto... dai vabè te lo lascio comunque.
E allora questa volta ero preparato, eh si! Come ella inizia a presentare le nuove sigarette al mio amico io arrivo e mi metto in mezzo.. tolgo le parole di bocca alla ragazza e spiego molto velocemente in cosa consiste sta indagine di mercato.. mi faccio vedere sicuro, insomma. le dico subito, sempre con sicurezza e nel contempo con noncuranza, che siamo tutti minorenni. lei mi dice che non c'è problema (come ci vuole poco) ed ecco che ha capito che questa storiella delle immagini, dei loghi, delle scritte la so già e mi lascia due pacchetti da 10. Stessa cosa per un altro mio amico. Una volta nel locale altri miei amici, facendosi prestare il pacchetto sempre dalla stessa persona, vanno e tornano vincitori, anch'essi con 20 sigarette gratis in più.
Non male ieri un totale di 140 sigarette senza pagarle. L'importante è andar lì sicuri, far vedere che non si è coglioni e che non si cade in queste stronzate e poi, cosa fondamentale, parlare e no di queste iniziative (mai citare la marca e fare in modo che anche gli altri facciano lo stesso). Io racconto solo come fare (a Milano chissà in quanti posti passano con le borse piene di sigarette da far provare) a prendersele gratis senza questionari, domande varie, pacchetti da mostrare.
Che tanto le multinazionali, con tutti i soldi che c'hanno, anche se prendi loro "in prestito" qualche sigaretta, non se la pigliano mica...

3 commenti:

aleboglia è il grinch ha detto...

ben detto...e aggiungerei.... iiiiiiiiiiiiihhhhaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

"che"_sto_anch'io ha detto...

iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiihhhhhhaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
ben detto figliolo

certo che il nostro è uno di quei gruppi.. ahah

però la formazione di ieri non era per niente male!

Anonimo ha detto...

ma chi, federicoroccoromano cerlesi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails