Statistics_

mercoledì 14 gennaio 2009

E NON PROVARE NULLA

come vorrei
provare nulla
certe volte
sarebbe tutto
più semplice
e i pensieri
e i sentimenti inesistenti
imploderebbero
una luce senza fine
mi lascerebbe
a bocca aperta
senza pensare
senza provare
nulla

sulle note de "Piano concerto No. 1 in E minor, Op. 11: secondo movimento, Chopin"

3 commenti:

teodoro ha detto...

(L)! mi piace, e poi mi sento stimato! bravo ale.

"che"_sto_anch'io ha detto...

la ringrazio egregio
e come mai si sente stimato?

teodoro ha detto...

vedo Luce Senza Fine e penso a me! lol. ah, che si fa sabato (domani?) scrivimi su faccialibro

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails